Marmellata di arance amare: ricette – Locroi

Marmellata di arance amare: ricette

MARMELLATA DI ARANCE AMARE: RICETTE

Bruciano i grassi, favoriscono la digestione, aumentano il senso di sazietà: sono alcune delle proprietà benefiche delle arance amare, agrumi utilizzati in campo cosmetico, farmaceutico e ovviamente in cucina. Sono tantissime le ricette a base di arance amare, dai liquori alle arance candite passando per le marmellate. In questa guida ci soffermiamo proprio sulla marmellata di arance amare, per la quale vi proponiamo 3 varianti molto semplici. 

arance amare marmellata
MARMELLATA DI ARANCE AMARE: RICETTA INGLESE

La prima ricetta che vi proponiamo è la classica marmellata di arance amare inglese, chiamata “marmalade”, a differenza delle altre che invece vengono chiamate “jam” e hanno una preparazione del tutto diversa. Scopriamo come si prepara!

Ingredienti:
- 2 kg di arance amare biologiche
- 3 litri di acqua
- succo di 2 limoni
- 3 kg di zucchero

Preparazione:

Lavare bene le arance e tagliarle a metà.
Spremerle e mettere i semini e la polpa raccolta con un cucchiaio in un sacchetto di tela.
Tagliare le bucce a striscioline e metterle in una pentola antiaderente con il succo spremuto, il sacchetto di tela e l’acqua. Lasciare cuocere per 2 ore.
Sanificare barattoli e coperchi.
Togliere il sacchetto spremendolo per rimuovere il succo in eccesso.
Aggiungere lo zucchero e il succo di due limoni, mescolare e portare ad ebollizione, facendo cuocere per altri 5 minuti.
Mettere la marmellata nei vasetti e chiudere bene, facendo attenzione a creare il sottovuoto.

MARMELLATA DI ARANCE AMARE E CANNELLA

Vi piacciono i sapori più speziati? La seconda ricetta che vi proponiamo è una marmellata di arance amare al profumo di cannella. 

Ingredienti:
- 2 kg di arance amare
- 1 kg di zucchero di canna
- una stecca di cannella
- acqua qb

Preparazione:
Lavare bene le arance e sbucciarle facendo attenzione a non togliere la parte bianca.
Bollire le bucce in una pentola per 20 minuti, toglierle dal fuoco e sminuzzarle.
Pelare le arance togliendo la parte bianca, tagliare la polpa a pezzetti e mettere in pentola con le scorze, la cannella e lo zucchero.
Cuocere mescolando di tanto in tanto.
Quando la marmellata si sarà addensata, trasferirla calda nei vasetti precedentemente sanificati. Far raffreddare i vasetti capovolti e conservare.


MARMELLATA DI ARANCE AMARE SENZA ZUCCHERO

Per chi invece vuole mantenersi in forma e vorrebbe una ricetta light, ecco come preparare la marmellata di arance amare senza zucchero:

Ingredienti:
- 500 g di arance amare
- ½ bicchiere di acqua tiepida
- succo di mezzo limone
- 1 mela

Preparazione:
Lavare bene le arance e pelare evitando la parte bianca. Mettere le bucce da parte.
Pelare le arance togliendo la parte bianca e mettere a macerare in una terrina con la mela tagliata a pezzettini e il succo di limone per 80 minuti.
Mettere il composto insieme alle bucce in una pentola e far cuocere a fuoco basso per circa 45 minuti, aggiungendo mezzo bicchiere d’acqua, girando ogni tanto per evitare che la marmellata si attacchi sul fondo.
Raggiunta la consistenza giusta, mettere la marmellata nei vasetti sterilizzati, farli raffreddare capovolti e conservare.


Post precedenti Post più recenti