Pasta al bergamotto: ricette – Locroi

Pasta al bergamotto: ricette

PASTA AL BERGAMOTTO: RICETTE

Il bergamotto può essere utilizzato in cucina in mille modi, dai piatti salati ai dolci, dagli antipasti ai secondi. Questo agrume infatti è caratterizzato da un intenso profumo, per cui, usando come ingredienti la scorza, il succo o l’olio aromatico è possibile preparare piatti unici e raffinati, che stupiranno di certo di vostri ospiti. Tra gli innumerevoli piatti che si possono preparare a base di questo agrume abbiamo scelto per voi la pasta al bergamotto: si tratta di uno dei piatti tipici calabresi, che non richiede tempi di preparazione molto lunghi e necessita di pochi ingredienti. In questo articolo vi presentiamo 2 varianti, una al pesce spada e l’altra al guanciale di suino nero. Non vi rimane che continuare a leggere e scegliere la ricetta che vi ispira di più!

PASTA AL BERGAMOTTO E PESCE SPADA: COME SI PREPARA

La prima ricetta che vi proponiamo è a base di bergamotto e pesce spada. Tra gli ingredienti principali vi è l’olio aromatizzato al bergamotto che potete preparare voi stessi qualche giorno prima. La ricetta è semplicissima: basterà sbucciare un bergamotto biologico (evitando la parte bianca) e mettere le bucce in una boccetta con olio extravergine d’oliva. Lasciate macerare per 3 giorni, travasate e l’olio aromatico è pronto per l’uso!
Fatto questo, vediamo quali sono gli ingredienti che occorrono per preparare la pasta al bergamotto e pesce spada.

pasta bergamotto

Ingredienti:

400 g. di maccheroncini rigati
1 cipolla rossa di Tropea
4 pomodori pachino
200 g. di pesce spada
1 cucchiaio di semi di sesamo
1 bicchiere di vino bianco
250 ml di olio extravergine d’oliva aromatizzato al bergamotto
buccia di 1 bergamotto
sale q.b.

Preparazione:

Tagliare il pesce spada a tocchetti e impanarne metà con i semi di sesamo. Saltare in padella il pesce spada al sesamo con l’olio aromatizzato al bergamotto.
In un’altra padella soffriggere il resto del pesce spada con l’olio aromatizzato e i pomodori pachino. Salare, lasciare soffriggere un po’ e sfumare con il vino bianco. Lasciare cuocere a fuoco basso e spegnere il fuoco non appena il pesce sarà pronto.
Lessare la pasta in acqua salata, scolare al dente e mantecare insieme al pesce spada senza sesamo.
Servire la pasta su un piatto da portata, adagiando sopra il tocchetti di pesce spada al sesamo e la buccia di bergamotto tagliata a listarelle.


PASTA AL BERGAMOTTO E GUANCIALE DI SUINO NERO: RICETTA

La seconda ricetta che vi proponiamo è un po’ più corposa e calorica, in quanto tra gli ingredienti utilizzati spiccano il guanciale di suino nero e il pecorino silano: ogni tanto però un peccato di gola dobbiamo concedercelo! Scopriamo come si prepara:

Ingredienti:

300 g. di fusilli
1 cucchiaino di timo selvatico
3 cucchiai di olio aromatizzato al bergamotto
150 g. di guanciale di suino nero
80 g. di pecorino silano
una manciata di prezzemolo
sape e pepe q.b.

Preparazione:

In una ciotola mettere insieme l’olio aromatizzato, il timo, il prezzemolo e il pepe nero.
Tagliare il guanciale a listarelle e rosolare in padella.
Cuocere la pasta in acqua salata e con un po’ di acqua di cottura preparare in una ciotola una cremina con il pecorino grattugiato.
Scolare la pasta nella padella con il guanciale e saltare aggiungendo la crema di pecorino. Unire l’olio aromatizzato profumato alle erbe e servire.


Post precedenti Post più recenti