Olio essenziale di limone: proprietà e usi – Locroi

Olio essenziale di limone: proprietà e usi

Olio essenziale di limone: tutto quello che c’è da sapere

Gli olii essenziali, lo sappiamo bene, hanno innumerevoli proprietà e possono essere utilizzati in mille modi. Tra questi, l’olio essenziale di limone riveste un ruolo importante in alcune circostanze, come ad esempio la presenza di cellulite, acne o disturbi d’ansia. La preziosa essenza viene ricavata dalla pianta di limone, un albero sempreverde che può arrivare a circa 5 metri di altezza. Le foglie di questa pianta sono lucide e di forma ovale, mentre i fiori sono piccoli e bianchi. Per quanto riguarda il frutto, si tratta di un agrume dalla buccia gialla e ricchissimo di succo. L’olio essenziale viene ricavato dalla buccia del frutto attraverso la spremitura a freddo: scopriamo di più e proviamo a dare un quadro completo sugli usi dell’olio essenziale di limone e le proprietà.

olio essenziale di limone


Olio essenziale di limone: proprietà

Come abbiamo già anticipato, l’olio essenziale di limone ha innumerevoli proprietà, dunque può essere utilizzato per i più svariati casi. Ecco nel dettaglio:

• Proprietà depurative: è ottimo in caso di pressione alta o problemi al fegato e al pancreas e favorisce la digestione.

• Proprietà antibiotiche: è un ottimo disinfettante ed emostatico, per cui aiuta a guarire ferite, herpes, afte e può essere usato in caso di sintomi influenzali. 

• Proprietà tranquillanti: l’olio essenziale di limone agisce proprio sul sistema nervoso rilassando in caso di ansia, nervosismo e insonnia. Migliora inoltre la memoria e aiuta ad infondere determinazione e sicurezza. 

• Stimola la circolazione: gli effetti positivi riguardano sia la circolazione sanguigna che linfatica, dunque aiuta a migliorare la cattiva circolazione, la cellulite, la fragilità capillare e le vene varicose. 

• Proprietà purificanti: migliora la pelle in caso di acne o pelle grassa. Inoltre, combatte l’invecchiamento cellulare, ha proprietà schiarenti e favorisce la cicatrizzazione. Viene usato anche contro rughe, smagliature e unghie deboli.

• Proprietà antinfiammatorie: nello specifico si tratta di proprietà antiflogistiche, utili in caso di artrite e reumatismi. 


Come usare l’olio essenziale di limone

Le proprietà di questo olio essenziale sono innumerevoli, per cui occorre utilizzarlo in modi diversi in base al problema che si vuole risolvere. Ecco alcuni esempi:

• Per favorire la digestione e aiutare fegato e pancreas: preparare una tisana allo zenzero e aggiungere una goccia di olio essenziale di limone puro e biologico. E’ possibile anche diluire la goccia nelle insalate, su una fetta di carne o pesce. 

• Per migliorare stati d’ansia, nervosismo, memoria e insonnia: in questo caso occorre vaporizzarlo nell’ambiente con un diffusore di oli essenziali. 

• In caso di herpes, afte, ferite: tamponare la parte interessata con due gocce pure o unite a due gocce di tea tree oil su un cotton fioc.

• Per aiutare la circolazione e tonificare: diluite qualche goccia nell’olio di mandorle dolci e massaggiate per ottenere un effetto drenante e anticellulite. 

• Per combattere gengivite e alitosi: potete aggiungere una goccia sullo spazzolino prima di mettere il dentifricio oppure diluire in acqua e fare gargarismi. 

• Per i capelli grassi: diluire 4 o 5 gocce nello shampoo, massaggiare bene i capelli e risciacquare. 

• Per rinforzare le unghie: diluire 2 gocce di olio essenziale in mezzo cucchiaino di olio di argan. Massaggiare con l’olio ogni giorno le unghie.

• Per acne e pelle grassa: basta unire 5 gocce di olio essenziale a un cucchiaio di yogurt alla greca. Applicare sul viso e attendere circa 20 minuti. Risciacquate e stendete la crema idratante. 


Su questo sito è possibile acquistare limoni biologici non trattati con consegna a domicilio in tutta Italia.


Post precedenti Post più recenti