Limoni non trattati – Locroi

Limoni non trattati

La maggior parte dei limoni in vendita nei negozi presenta la buccia non edibile. Per chi ci tiene alla qualità e alla genuinità di ciò che mangia, la buccia trattata può rappresentare un limite in cucina, in particolare modo nella preparazione di dolci e pietanze che richiedono l’utilizzo della scorza di limone.
Di seguito vi daremo alcuni consigli per aiutarvi a riconoscere i limoni non trattati e a capire dove è possibile acquistarli.

limoni non trattati
Limoni non trattati: come riconoscerli

La frutta convenzionale appare esteticamente impeccabile e priva di imperfezioni. La buccia, inoltre, presenta un aspetto particolarmente lucido, dovuto ad alcune lavorazioni che vengono effettuate successivamente alla raccolta, come la ceratura e il trattamento antimuffa che hanno rispettivamente lo scopo di rendere più appetibile il frutto da un punto di vista estetico e di prolungarne la durata.

I limoni non trattati biologici, invece, così come la frutta bio in generale, presentano per loro natura alcune imperfezioni, quali macchie o segni sulla buccia, e una forma non troppo regolare. L'aspetto estetico può dipendere anche dall’andamento stagionale e dagli attacchi di organismi dannosi, poiché non tutti gli anni questi fattori si manifestano con la stessa intensità.
Ovviamente esistono frutti biologici che siano anche belli, ma è molto difficile che in una stessa cassetta i limoni biologici non trattati siano tutti perfetti e omogenei.

Quando acquistate prodotti biologici certificati, vi consigliamo, pertanto, di porre attenzione a come si presenta esteriormente il frutto, al fine di evitare di comprare prodotti che abbiano subito trattamenti.
Per essere certi che il prodotto sia biologico, inoltre, verificate che l'etichetta riporti tutte le informazioni (organismo di certificazione, dati del prodotto, produttore, ecc.) oppure, se acquistate direttamente da un'azienda in regime biologico, richiedete il certificato.

Segnaliamo, infine, che molta frutta viene etichettata come “naturale”, che non vuol dire affatto “biologico”, in quanto, a differenza del prodotto biologico certificato, può subire dei trattamenti con prodotti di sintesi chimica, non essendovi nessuna regolamentazione che lo impedisca.
Solo l’agricoltura biologica, infatti, vieta l'utilizzo di prodotti di sintesi chimica per la fertilizzazione e per i trattamenti contro organismi dannosi e garantisce che la produzione avvenga in modo sostenibile e a basso impatto ambientale.

Dove comprare limoni non trattati

 

Non è facile trovare limoni non trattati in vendita nei negozi. È possibile acquistarli da alcuni rivenditori di prodotti biologici, tuttavia è importante verificare che il frutto non abbia subito la ceratura (che dona l’aspetto lucido) e/o il trattamento con antimuffa.
Anche il vostro fruttivendolo di fiducia può darvi delle indicazioni a riguardo e fornirvi limoni non trattati.

Sicuramente uno dei modi più sicuri per avere frutta non trattata, è acquistare i limoni biologici direttamente dalle aziende che offrono la tracciabilità del prodotto (i.e. l’identificazione dell’azienda che l’ha prodotto) e verificare con il produttore le caratteristiche dei limoni.

Su questo sito, a partire da novembre, sarà possibile acquistare limoni biologici non trattati con raccolta dalla pianta e spedizione a domicilio in tutta Italia entro 48 ore.

Vendita limoni biologici non trattati

 


Post precedenti Post più recenti