Arance Tarocco: caratteristiche – Locroi

Arance Tarocco: caratteristiche

Arance Tarocco: quali sono e le loro caratteristiche

Le arance Tarocco, tra le più diffuse e apprezzate insieme alle arance Navel, vengono principalmente prodotte nel Sud Italia grazie alle particolari caratteristiche pedologiche e climatiche che favoriscono una produzione qualitativamente elevata di questo tipo di arancia. In altri Paesi la coltivazione di arance Tarocco è più limitata in quanto presentano una bassa adattabilità soprattutto nei confronti del clima.

arance tarocco caratteristiche


Le arance Tarocco appartengono alle cultivar di arance “pigmentate” (o sanguigne), caratterizzate dalla colorazione rossa, intensa o meno, della buccia e in particolare modo della polpa. La sfumatura di colore rosso è determinato dalla presenza di particolari pigmenti, le antocianine, le quali si aggiungono ai carotenoidi presenti invece in tutte le altre tipologie di arance. La presenza della pigmentazione rossa è dovuta non soltanto dalle caratteristiche genetiche del tipo di cultivar ma anche da fattori ambientali, primo tra tutti il clima. Infatti la colorazione rossa diventa più intensa con le basse temperature e le escursioni termiche, motivo per cui la coltivazione delle arance tarocco, come abbiamo visto, si presta particolarmente nella Sicilia Orientale grazie alla presenza dell’Etna e nella fascia ionica calabrese con la presenza dell’Aspromonte.
Anche la luce probabilmente influisce positivamente sulla pigmentazione. Sembra infatti che le arance tarocco situate nella parte più esterna della chioma pigmentino maggiormente di quelle poste internamente. Inoltre i frutti presenti in aranceti più fitti risultano hanno una colorazione rossa meno intensa.
L’intensità della colorazione può variare di anno in anno, inoltre non è sempre uguale anche all’interno di una stessa varietà di arancia tarocco. Generalmente, la polpa comincia a presentare prima rispetto alla buccia la sfumatura di colore rosso.

Altre peculiarità delle Arance Tarocco

Come abbiamo visto le arance tarocco sono caratterizzate dalla presenza di antocianine, dei composti chimici molto utili per il nostro organismo. Le antocianine infatti svolgono un’azione limitante sui radicali liberi, rallentano l’invecchiamento e aiutano il sistema cardiovascolare.
Le arance tarocco presentano anche valori elevati di Vitamina C, pertanto sono utili nel prevenire raffreddori e influenza.
Da un punto di vista organolettico, sono caratterizzate da un sapore molto piacevole, grazie al contenuto elevato ma allo stesso tempo equilibrato di zuccheri e acidi, oltre alla presenza di alcune sostanze aromatiche come il limonene e altri composti chimici. A questo si aggiunge anche un’elevata succosità.
Infine, durante la maturazione l’acidità del frutto non si abbassa mai a tal punto da conferire un sapore scialbo o troppo aspro.

Talvolta vengono chiamate in modo improprio arance tarocchi.


Post precedenti Post più recenti