Arance non trattate: come riconoscerle e dove acquistarle – Locroi

Arance non trattate: come riconoscerle e dove acquistarle

Arance non trattate e biologiche: perché acquistarle

L’occhio, come in diverse situazioni, vuole la sua parte, e di certo una bella arancia lucida e dalla forma perfetta risulta invitante alla vista: non sempre però questo è indice di genuinità. Molto spesso ci troviamo di fronte ad agrumi trattati con pesticidi e agenti chimici utilizzati per aumentare la produttività delle piante e migliorare l’aspetto estetico dei frutti, ma non la qualità del prodotto. Di conseguenza, le arance trattate non potranno essere utilizzati in tutto e per tutto in cucina, in quanto presentano la buccia non edibile, dunque non utilizzabile nella preparazione di alcuni dolci, marmellate o piatti salati. Occorre quindi fare molta attenzione e, nel caso in cui vogliate utilizzare le bucce d’arancia in cucina, dovete controllare bene che siano arance non trattate provenienti da agricoltura biologica. Cerchiamo di fare chiarezza e di capire come riconoscere le arance biologiche e non trattate e come fare per acquistarle.

arance non trattate

Arance non trattate: come si presentano

Come abbiamo già detto, le arance trattate si presentano con una buccia priva di imperfezioni a causa dell’utilizzo di fitofarmaci che impediscono agli insetti di provocare danni alla frutta. I maggiori rischi si corrono soprattutto se si tratta di arance provenienti da paesi non europei, in cui non sono proibite sostanze che potrebbero essere dannose per la nostra salute. Inoltre, la buccia delle arance trattate spesso si presenta lucida e liscia, ottenuta con un trattamento a base di cere e con l’applicazione di altri prodotti chimici. In questo modo le proliferazioni fungine vengono arginate e il prodotto durerà più a lungo visto che dalla raccolta delle arance fino all’arrivo nei negozi possono passare molte settimane.

Le arance non trattate e biologiche si possono riconoscere dall’aspetto estetico: la buccia non è sempre perfetta, presenta macchie, la superficie non è regolare e in alcuni casi ci sono le foglioline attaccate. Certo, è possibile che capitino arance non trattate molto belle da vedere, ma è difficile che siano tutte uguali e con la buccia perfetta. Nel caso in cui acquistiate arance biologiche quindi controllate l’aspetto della buccia e la presenza della certificazione biologica è un motivo di tranquillità in più se non conoscete il produttore. E’ importante anche fare una distinzione tra “biologico” e non “naturale”: solo l’agricoltura biologica infatti non si avvale di prodotti di sintesi chimica per migliorare la fertilizzazione dei campi o combattere gli insetti e le malattie dannose. 

Vendita arance non trattate: dove trovarle

Negli ultimi tempi il commercio relativo ai prodotti biologici è in aumento, ma non sempre troviamo ciò che desideriamo nei negozi in cui siamo soliti andare. Occorre quindi affidarsi a rivenditori di alimenti biologici, facendo sempre attenzione che le arance non sia state sottoposte, successivamente, a trattamenti antimuffa o cerature. Un modo sicuro è acquistare direttamente dall’azienda produttrice ed ottenere tutte le informazioni relative alle modalità di coltivazione.

Su questo sito potrete acquistare arance biologiche non trattate che vi verranno spedite a domicilio entro poche ore dalla raccolta del frutto.

Arance non trattate e biologiche - Vendita


Post precedenti Post più recenti