Bergamotto: proprietà e come usarlo – Locroi

Bergamotto: proprietà e come usarlo

Bergamotto: proprietà, origini e territorio di coltivazione

Il bergamotto è un agrume il cui frutto, chiamato esperidio, è di medie dimensioni (comprese tra quelle di un’arancia e di un pompelmo), caratterizzato da una buccia di colore giallo e una forma sferica schiacciata ai poli.

Le sue origini sono incerte: secondo alcune fonti proviene dall’Oriente secondo altre dalle Isole Canarie. Resta di fatto che ha trovato un habitat ideale nella Provincia di Reggio Calabria, mentre in altre zone del mondo la pianta mostra una crescita stentata o l’estrazione dell’olio essenziale dalla buccia bergamotto presenta una resa inferiore.

Per questo motivo, la coltivazione del bergamotto a livello mondiale avviene prevalentemente lungo la costa Jonica calabrese, dove cresce nel territorio compreso tra Reggio Calabria e la Locride, grazie ad un insieme di fattori come l’esposizione, il terreno alluvionale e il microclima.


bergamotto proprietà

Cultivar di bergamotto di Calabria

 Le cultivar di bergamotto sono:

  • Femminello”: la pianta presenta media vigorosità, con frutti caratterizzati da una buccia sottile ma con una elevata percentuale di olio essenziale.
  • Fantastico”: presenta un’elevata produzione di frutti a fronte però di una percentuale nella resa produttiva di olio essenziale leggermente inferiore rispetto alla cultivar “Femminello”.
  • Castagnaro”: è la cultivar più rustica (resistente al vento e più longeva) e con una quantità media di olio essenziale.

Bergamotto: proprietà benefiche

Il sapore del succo di bergamotto è amaro per la presenza di naringina, un composto chimico appartenente ai flavonoidi, che insieme alla brutieridina e la mellitidina, conferisce anche un significativo potere antiossidante. Particolarmente elevato è anche il contenuto di acido citrico e l’elevata presenza di polifenoli. Questi ultimi contribuiscono alla riduzione dei livelli di trigliceridi e della glicemia.

Il bergamotto grazie a queste proprietà benefiche,  aiuta a prevenire diverse malattie cardiovascolari come l’infarto e l'ictus.

L’olio essenziale ottenuto dal bergamotto è inoltre ritenuto un rimedio naturale come antisettico e antivirale, utilizzato anche in cure antidepressive e per ridurre l’ansia.

Bergamotto: colesterolo

Secondo diversi studi pubblicati nell’International Journal of Cardiology, il bergamotto  è in grado di diminuire il livello del colesterolo “cattivo” (colesterolo LDL) ed aumentare quelle del colesterolo “buono” (colesterolo HDL), a tal punto che queste proprietà potrebbero essere utilizzate per ridurre alcuni farmaci utilizzati per le malattie cardiovascolari e di conseguenza evitare alcuni degli effetti collaterali che presentano.
 

Olio essenziale di bergamotto (o essenza di bergamotto)

L’uso principale e tradizionale del bergamotto consiste nell’estrazione a freddo dell’olio essenziale, contenuto nelle ghiandole oleifere presenti nella buccia.

In particolare, il Bergamotto di Reggio Calabria è un prodotto a denominazione di origine protetta (DOP) in quanto sia la produzione sia la trasformazione sono caratteristiche e tipiche di questa area.

L’essenza di bergamotto viene utilizzata in molti prodotti, dall’acqua di Colonia a fissativo in profumeria. La produzione è molto limitata si aggira a circa 100 tonnellate all'anno, per questo l'olio essenziale è soggetto a numerose contraffazioni di natura chimica.
 

Come utilizzare il bergamotto in cucina

Il sapore particolarmente aspro del bergamotto ha fatto si che fino a tempi recenti venisse utilizzato esclusivamente per la produzione dell’olio essenziale.

Ultimamente, il suo particolare aroma e profumo è stato scoperto però anche in cucina, dove sta conoscendo un livello di apprezzamento sempre più elevato.

  • Spremuta di bergamotto: viene consumata in particolare per le proprietà benefiche del bergamotto (antiossidante e rimedio naturale contro le malattie cardiovascolari), anche mescolata con succhi più dolci (succo di mele) o di altri agrumi.
  • Crema di bergamotto: utilizzata in pasticceria.
  • Aromatizzante: in numerosi piatti, anche di pesce.
  • Liquore al bergamotto: usato come digestivo o per aromatizzare dolci e granite.
     

Bergamotto: dove trovarlo

L'olio essenziale si può trovare in vendita in erboristeria o farmacia.

Il frutto fresco difficilmente si trova in vendita nei supermercati o nei canali tradizionali. Nel caso in cui fossi interessato, il trovi sul nostro sito prodotti con metodo biologico certificato: bergamotto vendita


Post precedenti Post più recenti